Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

L'inno a memoria

È lecito ricordare con nostalgia i bei tempi in cui gli atleti della nazionale italiana di calcio ascoltavano l’inno sull’attenti, silenziosi e assorti. Qualcuno si distraeva masticando gomma americana, ma si sa che non tutti sono portati alla disciplina. Poi è venuto il presidente Ciampi che, batti e ribatti sulla necessità di esporre il tricolore dai balconi e di cantare l’inno sui rettangoli verdi del foot ball, ha ottenuto dai nostri atleti cori di straziante cacofonia.

di Luciano Fuschini Nel Quotidiano

Voli, aerei, personale: decolla la cura dimagrante di Iberia

Tremonti: viva gli USA, viva Obama