Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

A POSTO: MONTI NON CREDE A COMPLOTTI OCCULTI

Il premier, bontà sua, riconosce che esistono gli speculatori «senza scrupoli». Ma esclude strategie segrete

La dichiarazione dovrebbe essere rassicurante e autorevole, nelle intenzioni. E ovviamente presuppone che vi sia una assoluta estraneità tra la persona che parla, e che giudica, e il fenomeno di cui si discute.

Anche in questo caso, quindi, Mario Monti fa leva sul suo status di presidente del Consiglio di un Paese che è nel mirino della speculazione, ­in modo da essere associato al ruolo di vittima di quegli attacchi. E in modo, soprattutto, che non lo si consideri un alleato dei centri di potere che stanno sviluppando quelle strategie, la cui vera ragion d’essere non è tanto il profitto immediato quanto il cambiamento delle politiche economiche delle nazioni sotto tiro.

per Abbonati

Lezioncine dalla Cisl - SMS

L'euro, oppure? L'opinione degli economisti sul cosiddetto "piano B"