Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Sicilia: se non fosse un incubo, sarebbe un sogno

Antonio Zichichi, da poco eletto assessore ai Beni culturali per la regione Sicilia, durante un’intervista radiofonica rilasciata a Radio24, ha dato libero sfogo ai suoi sogni: «Sarei felice se la Sicilia fosse piena di centrali nucleari; centrali sicure e controllate, costruite da veri scienziati». Il neoassessore sarebbe altrettanto gaio se l’Isola fosse disseminata di pannelli fotovoltaici e di torri eoliche. A questo proposito, è bene ricordare che le pale eoliche già presenti, alte 150 metri, per tre quarti sono perfettamente immobili; ciò nonostante, tali marchingegni non si sono rivelati del tutto inutili: sono serviti, infatti, a violentare colline e campagne, che fino a pochi anni fa erano vergini e selvagge, superbe.

di Fiorenza Licitra Per Abbonati

 

Via libera al decreto 'Liste pulite'

Siria. Il gruppo Al Nusra è terrorista anche per gli USA