Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Saleh cede ufficialmente il potere

L’Assad dello Yemen, Ali Abdallah Saleh, ha ufficialmente trasmesso i poteri al suo successore, Mansour Hadi, candidato unico alla Presidenza e, quindi, ovvio vincitore di elezioni di transizione, che hanno permesso allo Yemen di uscire da una dittatura senza tuffarsi in un’altra.

Situazione opposta a quella siriana dove né il potere né l’opposizione hanno voluto che vi fosse una transizione che potesse offrire spiragli di democrazia.

La situazione è lungi dall’essere risolta in Yemen: ci sono infiltrazioni di Al Qaeda, che le tribù contrastano con veemenza, e sintomi di guerra religiosa, ma è stata imboccata l’unica via sensata per impedire degenerazioni libiche, e questo grazie sia alla volontà delle opposte fazioni, sia all’assenza di ingerenze straniere troppo invasive.

(fm)

Referendum siriano, percentuali bulgare

Grecia: la Germania dice sì agli "aiuti"