Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Ottimismo ONU in Siria

Kofi Annam, emissario dell’ONU e della Lega Araba, ieri ha manifestato cauto ottimismo dopo aver incontrato Assad a Damasco.

Il senso di quanto riportato dall’“emissario” è che sarà difficile, ma una soluzione negoziale è possibile: fatto che sorprende coloro che avevano creduto supinamente alla propaganda e delude chi l’aveva propinata.

Annam ha detto di aver citato ad Assad un proverbio africano, che esiste in versioni più raffinate anche in Europa, che recita: “se non puoi cambiare il senso del vento, allora ruota la vela”. Quello che però sembra più verosimile è che è il senso del vento ad aver ruotato: non soffia più per l’intervento armato a tutti i costi, e in maniera sufficiente da poter permettere di regolare le vele.

L’intransigenza russo cinese, che ha impedito l’imprimatur ONU a una devastante guerra civile, sta dando i suoi frutti: adesso c’è finalmente la speranza, anche se tenue per ora, che si possa giungere ad una soluzione in Siria diversa da quella libica.

(fm)

Schauble e le dichiarazioni apodittiche (di ieri, di oggi, di sempre)

La droga chiamata progresso