Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Una nuova tv per una “Russia giusta”

Il partito Russia giusta ha deciso di lanciare una nuova web tv, per poter offrire informazione indipendente e libera dai condizionamenti governativi, cosa che subisce invece la televisione federale.

La notizia dimostra come sia possibile dar vita a voci giornalistiche indipendenti in Russia, contrariamente all’immagine di un paese che mette giornalmente a tacere i giornalisti, anche con le maniere forti.

Che la televisione di stato sia condizionata non è cosa piacevole, ma in questo la Russia non differisce dalle altre democrazie evolute e, probabilmente, da queste avrà anche imparato che, per controllare l’informazione, non è necessario uccidere i giornalisti: ne eliminano più gli inserzionisti che le armi.

La nuova web tv ha un budget previsto di 135,000 dollari, non stratosferico, ma comunque eccezionale per le realtà internet che si vogliono indipendenti, come ben sa chi si deve barcamenare in questo mondo cercando di essere realmente indipendente.

(fm)

Sanzioni contro l’India (ma non per i marò...)

Assad, ora si cerca di abbatterlo col gossip