Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

IMPERIALISTICO FUTURO DI GUERRA

DI NOAM CHOMSKY
La Jornada

Nel numero di gennaio-febbraio della rivista Foreign Affairs un articolo di Matthew Kroenig intitolato «È il momento di attaccare lIran» spiega perché un attacco è lopzione meno peggiore. Sui media si fa un gran parlare di un possibile attacco israeliano contro lIran, mentre gli Stati uniti traccheggiano tenendo aperta lopzione dellaggressione, ciò che configura la sistematica violazione della carta delle Nazioni unite, fondamento del diritto internazionale.

Mano a mano che aumentano le tensioni, nellaria aleggiano i fremiti delle guerre in Afghanistan e Iraq. La febbrile retorica della campagna per le primarie negli Stati uniti rinforza il suono dei tamburi di guerra. Si suole attribuire alla «comunità internazionale» nome in codice per definire gli alleati degli Stati uniti le preoccupazioni per limminente minaccia iraniana. I popoli del mondo, però, tendono a vedere le cose in modo diverso."

(Leggi tutto)

LE PAZZIE DEL MERCATO OBBLIGAZIONARIO

Sei mesi Occupy Wall Street, proteste e arresti