Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Arriba España

Muro contro muro: lo sciopero generale che si è svolto ieri in Spagna mostra in maniera inequivocabile come, nell’Europa di oggi e del futuro, non ci sia più nessuna possibilità di mediazione tra gli opposti schieramenti. Da una parte i governi, allineati ai voleri dei potentati economici e finanziari internazionali, e dall’altra i popoli, a cominciare da quei lavoratori dipendenti che sono i più esposti all’irrigidimento normativo, e ideologico, in corso.

Naturalmente è solo un inizio, rispetto alle lotte che bisognerebbe – che bisognerà – condurre. Ma dalla Spagna arriva comunque un segnale forte. La lezione, tutt’altro che inedita ma relegata da troppo tempo negli archivi del passato, è che agli abusi dei politici, e dei centri di interesse che ne tirano i fili, si risponde con la mobilitazione popolare. Dura. Di massa. Intransigente.

 

di Federico Zamboni

(nel Quotidiano)

Siria. Londra finanzia i rivoltosi

In Spagna si fa sul serio