Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Usa a Israele: armi per la pace

Gli Usa, per dissuadere Israele dal mettere in atto il dissennato raid contro l’Iran, hanno promesso armi ad alta tecnologia, fra cui bombe anti bunker e aviocisterne.

L’offerta sarebbe stata fatta, secondo il quotidiano Maariv, durante il recente incontro fra Obama e Netanyahu tenutosi a Washington, che in apparenza aveva segnato uno dei punti più bassi fra i rapporti fra i due paesi.

Armare ulteriormente Israele per ottenere la pace non sembra, almeno a medio/lungo termine una buona soluzione, tuttavia può essere l’unico modo per impedire che lo stato ebraico trascini il Medio Oriente, se non il mondo intero, in un devastante conflitto.

La politica del ricatto del raid senza preavviso sembra aver dato buoni frutti, anche se questo “para bellum” non sembra dettato dal “si vis pacem”.

(fm)

 

Rassegna stampa di ieri (08/03/2012)

Siria: il regime affonda e i topi scappano