Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

L’Iran non vuole l’atomica, secondo il capo di Stato maggiore israeliano

Il Generale Benny Gantz, capo di stato maggiore delle forze di difesa israeliane, ha dichiarato, al quotidiano Haretz, che l’Iran non ha ancora deciso di costruire la bomba atomica, anche se sta conducendo una ricerca che “passo a passo” dovrebbe condurlo alla possibilità di farlo.

Secondo Gantz, se l’Ayatollah Ali Khamenei lo vorrà, l’Iran si doterà dell’arma nucleare, tuttavia questa decisione non è ancora stata presa, e il Generale lascia sottinteso che difficilmente lo sarà, in quanto, sostiene sempre Ganz, la leadership iraniana è “composta da gente molto razionale”.

La posizione del Capo di stato maggiore è in rotta di collisione con quella di Benjamin Netanyahu, che, invece, insiste sulla pericolosità del programma nucleare di Teheran e spinge per l’inasprimento delle sanzioni continuando ad agitare lo spettro di un’azione militare.

Non si può parlare di frattura nel fronte anti iraniano, ma almeno emerge che, anche all’interno della leadership israeliana, non vi è quel monolitico consenso sulle intenzioni aggressive del governo di Teheran come sostiene la vulgata dalla propaganda.

(fm)

Consiglio di Sicurezza ONU: finalmente una risoluzione sulla Siria

Rating antimissile