Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Nel 2012 si perderanno 130 mila posti di lavoro

L'occupazione dipendente diminuirà dell'1,1%, soprattutto per la riduzione delle assunzioni che le imprese dell'industria e dei servizi prevedono di fare nell'arco dell'anno. Il difficile contesto economico, spiega Unioncamere, continuerà a colpire soprattutto le imprese con meno di dieci dipendenti, più fortemente legate ai consumi interni."

(Leggi tutto)

Monti: che bello, lo «schiacciasassi» liberale

Ocse: Italia al top per rincari energia