Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Spagna a picco: e si scoprono le carte

Non c’è spazio per ottimismo e speranza nelle parole di Felipe Gonzales, il più esperto e navigato degli uomini di Stato spagnoli: «siamo in una situazione di emergenza totale. È la crisi peggiore che abbiamo mai vissuto». A dargli ragione sono i mercati, che negli ultimi giorni hanno oscillato pericolosamente alla diffusione dell’ipotesi che la quarta economia europea possa venire buttata fuori dal consesso dei capitali internazionali, e che possa trovarsi nell’impossibilità di finanziare le proprie attività.

Mentre il costo dei prestiti spagnoli cresceva rapidamente, la borsa di Madrid crollava del 2,6%, l’euro arrivava ai livelli di 22 mesi fa rispetto al dollaro, e il costo del petrolio cresceva del 2%. 

 

di Davide Stasi

(nel Quotidiano)

Un'ideuccia, o due, per la Festa della Repubblica

Meglio aumentare la benzina