Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

CHE GUERRA SIA, MA COMBATTENDOLA

Tutti d’accordo: “siamo sotto attacco della speculazione”. Però non si fa nulla per fermare il nemico

Viene detto e ripetuto, ma non per lanciare l’allarme e avviare una controffensiva. All’opposto: la continua ripetizione riduce il concetto a un luogo comune. Un dato di fatto. Una realtà ineluttabile.

L’ultimo esempio è di questi giorni. Di queste ore. Si afferma esplicitamente che la prossima nazione a finire nel mirino degli speculatori sarà la nostra, dopo la Spagna. Un assalto che del resto è annunciato da anni, e condensato nell’acronimo “PIIGS”. Che indica appunto Portogallo, Irlanda, Italia, Grecia e Spagna.

Una situazione assurda che dovrebbe balzare agli occhi. Invece di difendersi dagli attacchi si fanno i salti mortali per blandire gli aggressori. Una passività che ha un nome ben preciso: connivenza.

 

Iraq: raffica attentati, 25 morti

Crisi Europa: le notizie (quasi) parlano da sole