Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

UNA SFORBICIATINA AI DEPUTATI

Vai col restyling: gli “onorevoli” scenderanno da 630 a 508

Eccolo qua, il nuovo contentino per i moltissimi italiani che non sopportano più i partiti e non vedono l’ora di limitarne lo strapotere.

L’insofferenza è più che giustificata, naturalmente, ma la rabbia rischia di confondere le idee e di far perdere di lucidità. Portando a concentrarsi più sugli aspetti superficiali che su quelli sostanziali.

Vedi appunto la questione del numero dei parlamentari: in nome del taglio dei costi c’era una grande smania di ridurre almeno un po’ le folte schiere che si riuniscono a Montecitorio. Meno stipendi, meno pensioni, meno benefit, eccetera eccetera.

Il Senato l’ha tirata un po’ per le lunghe ma alla fine si è deciso: una cura dimagrante pari a circa il 20 per cento del totale. E, in aggiunta, un’innovazione puramente demagogica: l’abbassamento da 25 a 21 anni dell’età minima per diventare deputati.

Adesso sì che diventeremo un Paese che pensa ai suoi giovani.

In Romania si suicidano i politici, non i cittadini

Fiat condannata: ha discriminato la Fiom