Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Afghanistan. Attacco al contingente italiano

Tre militari italiani sono stati feriti dal pietrisco sollevato da un razzo da 107mm, per loro fortuna rimasto inesploso, lanciato dagli insorti contro la base avanzata Tobruk di Bala Boluk. Lo stato dei militari non desta preoccupazioni: hanno potuto informare direttamente le famiglie e solo uno di essi è stato trattenuto nelle strutture ospedaliere da campo per ulteriori accertamenti.

Le preoccupazioni dovrebbero derivare, invece, da uno scontro che ha causato la morte di dieci militari afghani: inizialmente si era diffusa la notizia di un attacco talebano, mentre si era trattato di uno scontro interno al reparto, innescato da un gruppo che aveva deciso, con successo, di unirsi ai talebani. Un ulteriore segno del fallimento dell'occupazione militare.

Non solo attacchi ai militari, però, in Afganistan: nel sud del paese sono stati, infatti, rinvenuti i corpi decapitati di 17 civili, ma non potendo, almeno al momento, essere imputati ai talebani la notizia viene riportata solo in margine al pietrisco caduto sui nostri militari.

(fm)

SULCIS. DRASTICO AUT AUT DEI MINATORI

Grecia: la nuova attesa (inutile) di ottobre