Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Adieu, Maastricht!

Esattamente venti fa, il 20 settembre 1992, la maggioranza dei francesi aveva approvato il Trattato di Maastricht, sia pure con un vantaggio esiguo: 51 per cento di sì e 49 di no.

Oggi, stando a un sondaggio pubblicato dal quotidiano Le Figaro, l’esito sarebbe opposto. E con uno scarto ben diverso. I contrari salirebbero a quota 64, mentre i favorevoli crollerebbero al 36.

Un’utile precisazione, per chi non se lo ricordasse già: il Trattato di Maastricht è quello che ha introdotto, tra l’altro, la moneta unica europea (il nostro beneamato Euro) e la Banca Centrale che vi sovrintende.

Agosto/settembre 2012 - anno 5 - numero 47/48

Agli italiani piace Monti, ma non il suo governo