Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

In Siria si continua a morire

La conclamata degenerazione della Primavera araba ha fatto passare in secondo piano la guerra civile in Siria, dove, però, si continua a morire.

Secondo le ultime notizie, i bombardamenti governativi avrebbero causato una trentina di vittime, di cui sedici ad Aleppo, e nel totale sono comprese anche donne e bambini.

Il quadro complessivo, purtroppo, rimane il solito: la crisi viene gestita in maniera sciagurata dall’Occidente e dai suoi amici sunniti, e il regime brutale di Assad rimane tuttora in piedi. 

Olmert se la cava con un anno, che non sconterà

Isole Diaoyu/Senkaku. Tokio denuncia Pechino