Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Vendite al dettaglio: -3.2%

Cali sia nella grande distribuzione (GDO) sia per i piccoli commercianti. Il dato si riferisce a luglio, ed è inesorabile: 

L'indice calcolato dall'Istat ha segnato una diminuzione congiunturale dello 0,2%. Nella media del trimestre maggio-luglio 2012 l'indice e' diminuito dell'1% rispetto ai tre mesi precedenti. Nel confronto con giugno, le vendite diminuiscono dello 0,1% per i prodotti alimentari e dello 0,3% per quelli non alimentari. Rispetto a luglio 2011, l'indice grezzo del totale delle vendite segna una diminuzione del 3,2%, sintesi di un calo del 2% per i prodotti alimentari e del 3,8% per quelli non alimentari. 

 Le vendite per forma distributiva mostrano, nel confronto con luglio 2011, variazioni negative sia per la grande distribuzione (-2,3%) sia per le imprese operanti su piccole superfici (-3,8%). Nel confronto con i primi sette mesi del 2011, l'indice grezzo diminuisce dell'1,7%, come risultato di una lieve diminuzione per le vendite di prodotti alimentari (-0,1%) e di una flessione piu' marcata per quelle di prodotti non alimentari (-2,4%). 

RaiNews

Crisi Nippocinese: auto contro portaerei

Siria. Anche la Giordania chiede cautela