Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Effetto Draghi 1 – Wall Street

Per la Borsa Usa chiusura in linea con le tendenze di giornata: sia il Dow Jones che il Nasdaq guadagnano circa il 2 per cento. Particolarmente bene le banche, com’è ovvio, con Jp Morgan che sale del  4,26% e e Bank of America del 5,03%.

Simmetricamente, i titoli di stato americani fanno registrare un arretramento generale. Quelli decennali segnano rendimenti all'1,67%, e i trentennali al 2,79%. Assai più bassi, fino a tassi risibili, quelli a due anni (0,26) e a cinque anni (0,67).

Effetto Draghi 2 – Tokio

M5S: quando il giocattolo si rompe