Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Caso Boateng: adesso l’ONU lo invita a Ginevra

Continua a gonfiarsi la vicenda dei buu razzisti – o presunti tali – che lo scorso 3 gennaio sono stati rivolti al giocatore ghanese del Milan Kevin Prince Boateng, durante un’amichevole contro la Pro Patria. Lo stesso Boateng, infatti, è stato invitato dall’ONU alla Commemorazione della Giornata internazionale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali. L’iniziativa si svolgerà il prossimo 21 marzo al Palazzo delle Nazioni Unite di Ginevra.

qui la notizia ANSA

Egitto: 15 anni di prigione per un cambio di nome

Crisi:Grecia, banche chiuse per sciopero