Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Il Poeta delle arance. E della Rivoluzione

Non lo vedevo da anni, il poeta delle arance e della Madre Rivoluzione. Anni fa, qui a Vicenza, ogni giovedì mattina, giorno di mercato, lo trovavi seduto sugli scalini della piazza principale, sigaro in bocca, un telo steso con fogli, libri e agrumi. Un signore dal volto scuro e solcato da rughe di chi ha vari decenni sulle spalle, un sorriso gentile, un amabile far niente, vendeva poesie ai passanti. 

di Alessio Mannino Per Abbonati

Di elemosina non si vive

Fiscal cliff: più che una soluzione, una dilazione