Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

Shipping: un nuovo pericolo per l'economia mondiale

shipping 20130107

di Luigi Guasco e Pino Cosentino - Attac Genova

Shippingonline (Secolo XIX) ha pubblicato ieri la notizia che la BaFin (autorità di controllo del sistema bancario tedesco) avrebbe chiesto alle banche (tedesche) quanti prodotti finanziari legati allo shipping abbiano in pancia.

Il documentato saggio di Sergio Bologna, Il crack che viene dal mare, del dicembre scorso, aveva già dato l’allarme. Dopo i subprime, oggi la bolla che minaccia di scoppiare è quella dei derivati legati allo shipping. L’epicentro del terremoto questa volta non sarebbe New York, bensì Amburgo.

Le condizioni di mercato nel settore armatoriale presentano una forbice tra andamento della costruzione di navi e domanda di traffico. Il traffico langue, le navi viaggiano con il 60% della capacità utilizzata, ma le compagnie di navigazione continuano a ordinare e ritirare navi sempre più grandi e tecnologicamente sofisticate.

Leggi tutto

Produzione cibo: cosa mangeremo nel 2035?

LA GRANDE TRUFFA DEL PETROLIO.