Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

La liquidità impazzita della guerra valutaria

"

liquidità


La Federal Reserve, la Bank of Japan, la Bank of England, la Suisse National Bank… le principali banche centrali del mondo occidentale sono impegnate in una attività senza precedenti di stimolo monetario a colpi di Quantitative Easing che sempre più spesso prevedono da qualche parte nella loro formulazione la parola ‘illimitato‘. Il risultato, voluto o no (ed in alcuni casi è inequivocabile quanto sia voluto) è il contenimento del tasso di cambio (dove non una violenta svalutazione) a danno di chi si dimostra meno aggressivo; e la Banca Centrale Europea, nel suo lanciare LTRO prima e OMT poi - peraltro in misura ‘indefinita‘- risulta, comunque, la Banca Centrale più conservativa con il risultato che l’euro tendenzialmente tende a rivalutarsi contro tutti i suoi principali competitors. Ad alcuni Paesi, fra cui silenziosamente l’Italia e rumorosamente la Francia, questa forza dell’euro complica un po’ troppo la vita e pertanto si iniziano ad avanzare proposte, idee suggerimenti. La Francia -ad esempio- vorrebbe che venissero fissati dei tetti massimi ai concambi dell’euro, una proposta che le élite tedesche respingono senza nemmeno prenderla in considerazione. Non si può negare che il rischio di una crescente attenzione di ogni Paese del mondo sul tema valutario porti a nuovi-vecchi scenari a concambi semi-fissi (che porterebbe gli squilibri a sfogarsi diversamente).

Leggi Tutto

Homepage, Radio, progetti...

Fermato Baldassarri, il mago dei derivati Mps