Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

L'ALLARME DELLA CIA

DI IGNACIO RAMONET
ilmanifesto.it

Rapporto dell'Intelligence Usa: per la prima volta dal XV secolo, grazie alla crisi del 2008, l'Occidente perde il predominio di fronte a Cina e «Brics». E mentre L'Ue non terrà la sua coesione, crescono il popolo post-politico di «Facebookland» e «Twitterland» insieme allo strapotere dei magnati dell'informazione. Esaurite le risorse, nascono i «conflitti idrici»

Ogni quattro anni, con l'inizio del nuovo mandato presidenziale negli Stati Uniti, il National Intelligence Council (Nic), Ufficio di analisi e di anticipazione geopolitica ed economica della Central Intelligence Agency (Cia), pubblica un rapporto che diventa automaticamente un riferimento per tutti i ministeri degli esteri del mondo. Anche se, ovviamente, si tratta di una visione molto particolare (quella di Washington), preparata da un'agenzia, la Cia, la cui missione principale è quella di difendere gli interessi degli Stati Uniti, il rapporto strategico del Nic presenta una indiscutibile utilità perché è il risultato di una messa in comune - rivista da tutte le agenzie di intelligence degli Stati Uniti - di studi elaborati da esperti indipendenti di molti altri paesi (Europa, Cina, India, Africa, America Latina, mondo arabo-musulmano, ecc.).

Leggi tutto

Somalia: 258mila morti di fame

Scenari: arrivano le misure "non convenzionali"