Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

LAVORI IN CORSO - L'ETICHETTA "GRECIA"

DI JORGE SOTIRIOS
counterpunch.org

‘Crisi’ è una parola greca ma lo è anche “Icona”. Immagine, rappresentazione, segno o simbolo: tutti indicano la stessa cosa. Un’icona imprime un’immagine nella mente individuale e agisce come riferimento per definire una comunità. Nel corso della tempesta finanziaria, quando salvataggi, misure d’austerità, scioperi e tagli alle pensioni erano il pane quotidiano, i pubblicitari hanno iniziato a rivedere il termine “Grecia”. La crisi greca è diventata endemica nel paese e il turismo ha subito il colpo peggiore. Nessuno voleva più andare a visitare un paese in crisi finanziaria. La Croazia sembrava un’alternativa migliore. Un bicchiere di retsina davanti a una taverna con un polipo appeso sull’entrata potrà sempre essere un’icona dell’estate in tutta la Grecia, ma per un numero di turisti sempre più sparuto.

Leggi tutto

PRISM della NSA, perché la privacy e importante

La fine della tv pubblica greca potrebbe causare una crisi di governo