Ottima scelta

Se sei arrivato qui allora sei uno degli ultimi esemplari viventi di Homo Sapiens. Buona lettura.

IN LIBIA IL CAMBIO DI REGIME DEGENERA NELL'ILLEGALITÀ E NELLA ROVINA

DI AARON DYKES
Activist Post

La produzione di petrolio libico scende da 1,4 milioni di barili al giorno a meno di 160.000, mentre i conflitti tribali rischiano di degenerare in guerra civile totale.

Mentre incombe la crisi siriana e mentre aspettano di fare il loro gioco le ripercussioni dell'aver messo al potere un esercito mercenario "ribelle" allineato con al Qaeda, inimicandosi allo stesso tempo l'Iran, la Russia e altre potenze mondiali, è importante analizzare ciò che è diventata la Libia - per molti versi un analogo modello di cambiamento di regime, che comunque impallidisce in confronto a ciò che può succedere scacciando il regime di Assad, il che può provocare un duro contraccolpo sugli USA.

La rimozione del colonnello Gheddafi per la causa della 'democrazia' e del 'liberalismo occidentale' a costo di mettere al potere le fazioni "ribelli" allineate ad al Qaeda, in ultima analisi è costata un notevole capitale politico, un po' più di un miliardo di dollari e le vite dell'ambasciatore degli USA Chris Stevens e di altri tre americani nellattacco al consolato di Bengasi.

Leggi tutto

MA CHI SE LO COMPREREBBE PIU' IL DEBITO USA SE QUESTA GUERRA CI METTE CONTRO TUTTI ?

Ue, tassazione su transazioni finanziarie è illegale