All tagged caso Ruby

Pressato dall’inchiesta sui festini a luci rosse, il premier punta tutto sui discorsi tv. Confidando che la maggior parte del pubblico, e dell’elettorato, non li analizzi pezzo per pezzo

di Davide Stasi 

I videomessaggi di Berlusconi stanno diventando un appuntamento abituale. Il presidente sta cercando con ossessiva regolarità di comunicare con i cittadini, forse nel tentativo di recuperare quella “luna di miele” con il popolo che sa essere finita da tempo. A dispetto dei sondaggi ad hoc, la gente da tempo è presa più dalla cassa integrazione, dalla scuola smantellata, dalle bollette e dai mutui da pagare, che non dal pietoso spettacolo della politica. Uno spettacolo che ormai viene contemplato distrattamente, come una soap opera di serie B, dove attori viziati e irraggiungibili intrecciano vicende e contrasti autoreferenziali, senza alcun contatto diretto con la realtà. 

1 – W la crescita, a ogni costo

Confindustria preme sul Governo e minaccia di «fare altre scelte». Un vero e proprio richiamo ad assecondare un disegno strategico a favore della grande impresa

2 -  L’etica secondo Confindustria

Il caso Ruby diventa in parte un problema di marketing internazionale e in parte il pretesto per una sottile manipolazione. In nome dell’Italia «che lavora, che produce, che investe» 


di Federico Zamboni

Se il problema sono le minorenni che svolazzano intorno al premier, ecco qua la soluzione. Si fanno diventare maggiorenni in anticipo. E con effetto retroattivo

di Davide Stasi

Il non meravigliarsi più di nulla è un tratto distintivo di chi scrive su queste pagine e di chi usualmente le legge. Eppure stavolta il regime tele-pluto-monocratico vigente in Italia ha fatto il miracolo, andando oltre le più pessimistiche aspettative, e dunque spiazzandoci. La notizia, nella sua comica tragicità, è semplicemente questa: il PDL ha espresso l’intenzione di abbassare per legge il limite d’età oltre il quale si è maggiorenni. Con effetto retroattivo.